_20130212_1642693752

Le foto della manifestazione che ha avuto luogo ieri 19 novembre 2011 a Montichiari per protestare e chiedere la chiusura di Green Hill, l’allevamento di cani beagles destinati alla vivisezione. Green Hill, Un nome idilliaco che tradotto significa Verde collina, dato ad un allevamento lager dove migliaia di cani sono fatti nascere e allevati in condizioni innaturali, da femmine/macchina costrette a partorire più volte l’anno, sfruttate fino all’inverosimile per poi essere cedute a loro volta ai laboratori di vivisezione dove i loro piccoli hanno trovato una morte atroce prima di loro. Al corteo eravamo ca 2000, così dicono i dati riportati sui giornali. Questa era la sesta manifestazione per i cani di Green Hill e ancora, nonostante il gran parlare che se ne è fatto sui giornali e in tv, questo lager non vuole chiudere e adduce scuse insignificanti per giustificare e continuare la sua crudele attività. Al corteo si è aggiunta in sordina anche la ministra Brambilla (che vedete in alcune delle foto) contestata da alcuni degli organizzatori perché tacciata di praticare finto animalismo, di possedere o essere titolare di un salumificio, di cavalcare l’onda e utilizzare l’impegno di altri per ottenere gratificazioni personali ed attirarsi la simpatia del mondo degli animalisti. Lungi da noi il voler difendere la signora Brambilla di cui non conosciamo le vere intenzioni, ma a prescindere dal diritto di chiunque a partecipare ad una manifestazione, il suo occuparsi dei cani di Green Hill ha portato il caso sotto la luce dei riflettori. Riteniamo inoltre che ogni polemica tra diverse organizzazioni animaliste, tra manifestanti o organizzatori alla fine nuoccia solo alla causa e quindi, soprattutto agli animali. Come abbiamo già detto non ci occupiamo di politica se non quando la politica si occupa della questione animale e, in questo caso, ci permettiamo di dire che, piaccia o no e senza nulla togliere al Coordinamento Chiudere Green Hill al quale và tutto il nostro plauso e la nostra riconoscenza, la ministra ha fatto e sta facendo per i cani di Green Hill un ottimo lavoro. IR    

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

Mandaci una mail, risponderemo in breve tempo.

Sending
Call Now Button
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account