trento_20111201_1925880761

Alcune foto scattate al tavolo informativo sul commercio di pellicce e capi imbottiti di piume d’oca, che abbiamo tenuto sabato 26 novembre 2011 in centro Trento. Come al solito abbiamo distribuito moltissimi volantini alla gente che passava, ca 2000, abbiamo raccolto firme per chiedere la proibizione della macellazione halal concessa dal vergognoso Decreto Ministeriale congiunto (Sanità e Interni) dell'11.06.1980 che autorizza, in deroga alle leggi esistenti in materia, la macellazione senza stordimento preventivo e per motivi religiosi ad alcune culture, come l'Islam e l'Ebraismo, in quanto crediamo che nessuna religione possa arrogarsi il diritto di far soffrire gli animali e che nessun dio, potrebbe volere questo da coloro che credono in lui. La contraddizione di tutte le religioni è proprio quella di venerare dei che permettono o addirittura fomentano il sacrificio di animali, gli stessi animali teoricamente da loro creati. Abbiamo mostrato attraverso lo schermo di un pc, i filmati sugli animali allevati per le pellicce, la loro disperazione per la forzata prigionia, le loro urla di terrore in procinto di essere presi per essere uccisi, scuoiati vivi come spesso accade nei paesi d’oriente, abbiamo mostrato la sofferenza che si cela dietro ad un soffice piumino d’oca, la paura e il dolore delle oche, spiumate vive e lasciate sofferenti al freddo private della loro unica protezione. Molta gente si è fermata al nostro tavolo sia per firmare che per avere informazioni su tematiche animaliste, e molte persone si sono soffermate a guardare allibite i filmati. Nella foto Luca, Angela, Giusi, io, Alessandra e Michele, mancano però Alessandro, Federica, Martina e Sara che erano in giro a volantinare mentre Angela come si può vedere in alcune foto, accudiva il dolcissimo Bleach, il cane di Sara. Grazie a tutti coloro che sono passati a trovarci e grazie a tutti gli attivisti che ogni volta rendono possibile con la loro assidua presenza, le iniziative animaliste proposte. IR      

TRENTO – TAVOLO INFORMATIVO CONTRO IL COMMERCIO DI PELLICCE E PIUMINI D’OCA
Vota l\'articolo