8_luglio_20120707_1026481921

Anche noi abbiamo partecipato con il nostro stand e devo dire che è stata come sempre un’esperienza meravigliosa nonostante il caldo torrido che per 3 giorni ci ha perseguitato e il fortissimo temporale che venerdì sera ha obbligato tutti a smontare gli stands. Al ritorno a casa ci assale sempre la solita tristezza al pensiero che l’evento è già finito e che dovremo aspettare un altro anno per rivivere queste emozioni. Tornare nel mondo “normale” è dura per ogni persona che ha maturato la consapevolezza di quanto accade in centinaia di capannoni lontani dai nostri occhi dove la vita è mercificata, sfruttata, abusata, soppressa, causa l’illogica logica del dominio di cui la nostra società marcia è impregnata. Ma questi giorni ci hanno dato anche una nuova carica e rinnovata grinta, perchè siamo nel giusto, perchè non abbiamo il diritto di sfruttare altri esseri viventi per i nostri lerci scopi, perchè dobbiamo dirlo agli altri, perchè dobbiamo informare sempre più persone della violenza inaudita cui sottoponiamo altri esseri viventi. Al Veganch’io abbiamo conosciuto persone splendide, come l’anziana signora con noi nella foto, 88 anni, vegetariana da 20 anni, vegana da 5 !!!! Incredibile scoprire che esistono persone così!!! Abbiamo consolidato vecchie amicizie, a questo proposito approfitto per salutare Cintia, con me nella foto e Rossella, amiche epistolari ma grandi compagne nel lungo viaggio intrapreso in difesa dei senza voce. Un saluto particolare anche a Franco (Movimento Vegetariano No alla caccia) che troviamo sempre a queste iniziative e che dedica gran parte del suo tempo e dei suoi soldi alla difesa degli animali. Un saluto anche a Silvia, (responsabile Lav Trentino), al fratello, a Michele e Andrea che ogni volta passano a farci visita sostenendo le nostre iniziative. Un saluto particolare al gruppo Essere Animali, nostri vicini di stand, a loro và il nostro ringraziamento per le investigazioni negli allevamenti intensivi di galline ovaiole e per tutto il materiale informativo da loro preparato per portare a conoscenza della gente i soprusi sulle galline in batteria. Grazie a tutti coloro che sono passati al nostro stand e hanno lasciato la loro mail per essere informati sulle nostre (e non solo) iniziative. Un saluto ad Alessandra Galbiati, Massimo Filippi, Aldo Sottofattori, Marco Reggio e tutti gli altri organizzatori di questo evento, campioni di animalismo e di umilità. Ivana Ravanelli

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

Mandaci una mail, risponderemo in breve tempo.

Sending
Call Now Button
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account